Concord Travel Logo

Tel.: +995 (32) 222-51-51
Cell: +995 (790) 22-51-51
WWW:
http://www.concordtravel.ge
E-mail:
contact@concordtravel.ge


Reviews

Richard
I arrived home last night after a very nice introduction to Azerbaijan thanks to your buddies... more



Piotr
We are in Poland now. We would like to thanks again for the organization of our tour... more

Stephen
I just wanted to let you know how much i thoroughly enjoyed the Georgia portion of the trip... more

Алексей
Большое спасибо за теплый прием, отдельное спасибо... more..

Avi
I want to thank you and Concord team for the very good service and... more

 
 

Car rental in Tbilisi

 

 

      Settima Santa                               

   
 

Date delle partenze garantite:

Da:

A:

02.05.2017

09.05.2017

            
   
   
 
Giorno 1   Giove di– Tbilisi-L'incontro al aeroporto di Tbilisi, partecipazione alla liturgia nel cattedrale ortodosso Sameba.
Dopo l'accomodazione degli turisti in albergo e piccola ricreazione, partecipazione alla liturgia dei vespri nel cattedrale di SAMEBA . La chiesa cattedrale della Santissima Trinità conosciuta da tutti come Sameba è la chiesa principale della chiesa Georgiana Ortodossa, situata a Tbilisi, capitale della Georgia. Costruita tra 1995 e 2004, è il più grande edificio religioso in Georgia e nel Caucaso.
Notte a Tbilisi.
   
       
Giorno 2   Venerdì – Tbilisi/Kakheti/Shuamta/Alaverdi
Dopo la collazione il gruppo parteciperà alla preghiera mattutina nella chiesa di Sioni. Il cattedrale di addormentazione della Madre di Dio "Sioni" è la ex cattedrale di Tbilisi, capitale della Georgia. Secondo la tradizione medioevale georgiana le chiese georgiane di solito portano il nome dei luoghi della Terra Santa, cattedrale prende il suo nome dal monte Sion di Gerusalemme. Comunemente conosciuto come "Tbilisi Sioni" per poter distinguerla dalle altre chiese in Georgia quali portano lo stesso nome. La prima chiesa sul questo luogo viene eretta nel 6o -7o secolo. Dopo l'arrivo degli invasori stranieri viene distrutta e ricostruita varie volte. La chiesa attuale è del 13o secolo con le modifiche fatte tra 17o – 19o secolo. La chiesa di Sioni era la cattedrale e la sede di patriarca ortodosso di tutta la Georgia, prima della costruzione del cattedrale di Sameba(2004). Dopo la preghiera comincia il nostro viaggi nella regione di Kakheti. Kakheti è regione orientale della Georgia, ricco di chiese e monumenti storici. Per primi visitiamo i due monumenti molto interessanti ed importanti dal punto di vista architetturale, storico e religioso. Questi sono i due monasteri – Dzveli (vecchio, antico) ed Akhali (nuovo) Shuamta. Dzveli Shuamta è la basilica del 5o secolo, ed Akhali Shuamta è del 16o secolo. Dopo il complesso monastico di Shuamta visiteremo la cattedrale di Alaverdi (11o secolo), Il monastero fu fondato da uno dei monaci Siriaci Giuseppe (Yoseb, Amba) Alaverdeli, Venuto dall'Antiochia e s'è stabilito ad Alaverdi, in piccolo villaggio inizio del 11o secolo.
Notte a Telavi.
   
       
Giorno 3   Sabato – Bodbe/Signagi/Davit Gareji/Tbilisi
Dopo la colazione, gruppo continua il suo viaggio in Kakheti visitando il monastero di Bodbe (4o s.), nel monastero vedremo la tomba della Santa Nino e potremo assaggiare l'acqua dal fonte considerato miracoloso. Vicino a Bodbe visiteremo la città fortificata di Signagi (17o secolo) dove gioirci della splendidi visti del Grande Caucaso. Prossimo posto quale visiteremo è complesso monastico scavato nella roccia David Gareji, nel semi-deserto. Questo monastero fu fondato nel 6o secolo da padre siriaco David. Più tardi nei suoi d'intorni hanno costruito 19 monasteri. Durante le feste religiose il complesso poteva ospitare fino a 6000 monaci. Dopo segue il ritorno a Tbilisi. Riposo ad albergo, e la liturgia di pasqua alla cattedrale di Sameba. Concluderemo la giornata con la celebrazione della Pasqua al ristorante ,,Maspindzelo" .
Notte a Tbilisi.
   
     
Giorno 4   Domenica – Mtsxeta/Jvari/Sveticxoveli/Samtavisi/Gori
Tvisita di Mtskheta, antico cattedrale della Georgia città-museo, la città dove santi padri della chiesa georgiana hanno incontrato il Re georgiano Parsman e Catolicos Evlavio. Visita del monastero di Jvari (6-7 secoli), situato sulla colina dove Santa Nino eresse la croce ("jvari" in georgiano) nel 4o secolo come lo simbolo della di cristianesimo in Georgia. Due secoli dopo questo fatto sopra la croce viene costruito il monastero di Jvari. Cattedrale di Svetitskhoveli (11 s.) qui secondo le legende è sepolta la tunica di Cristo ed anche la tunica di profeta Elia. Segue la visita della chiesa di Samtavisi cattedrale della chiesa georgiana ortodossa orientale(11o secolo), nella regione Shida Kartli. Secondo la tradizione georgiana, il primo monastero in questo luogo fu fondato da missionario siriaco Isidore in 572, ricostruito nel 10o secolo.
Notte a Gori.
   
     
Giorno 5   Lunedì – Gori/Ateni Sioni Church/Ufliscixe/Tomothe`s Ubani/Bakuriani.
Visita della cattedrale ortodosso a Gori, e della fortezza di Gori situata sulla collina nel centro della città. Il territorio di Gori era popolato già nel età di Bronzo . Secondo le cronache medioevali georgiane, la cita fu fondata da Re georgiano David IVo (r. 1089-1125) lui porto qui i rifugiati dall'Armenia. La fortezza di Gori (Goris-Tsikhe) era in uso dal 7o secolo, gli archeologi parlano d'una urbanizzazione di questo luogo già nel periodo classico della storia. Partiamo per la chiesa Atenis Sioni costruita nel 7o secolo, situata a 10 km (6 mila) al sud della città. Nella vele del fiume Tana, questa chiesa è conosciuta non soltanto per la sua importanza religiosa, ma anche per la natura del posto e per l'architettura e vino. Nome "Sioni" deriva dal mote Sion di Gerusalemme. Da qui il gruppo partirà per visitare Ufliscixe città scavata nella roccia (1o millennio AC), il luogo per quale passava la famosa Grande via della Seta. Segue la visita di Timothe`s Ubani, monastero del XI-XIIo secolo. Ci dirigiamo verso famosa stazione sciistica e balneare della Georgia, Bakuriani.
Notte a Bakuriani
   
     
Giorno 6   Martedì – Xertvisi/Atskuri Temple/Vardzia/Tbilisi
Il giorno inizia con la visita di Xertvisi, una delle antiche fortezze della Georgia. La località al sud della Georgia, costruita in 985. dopo la visita di Xertvisi, il gruppo visiterà il tempio di Atskuri, la fortezza, situata in Georgia del Sud; Tempio di Atskuri – la fortezza del Xo secolo. Vicino alla valle di Mtkvari. La prossima destinazione è Vardzia, complesso scavato nella roccia alla sinistra di fiume Mtkvari fu fondato nel 12o -13o s., durante il regno di Giorgi III e regina Tamar. Inizialmente costruito come la città-fortezza, complesso diventa monastero, centro politico, culturale, del educazione e della vita spirituale della Georgia. Partenza per Tbilisi.
Notte a Tbilisi.
   
     
Giorno 7   Mercoledì – Visita dei monumenti e delle chiese di Tbilisi.
Visita dei monasteri e delle chiese a Tbilisi. Metekhi, Anchixati, Narikala, la chiesa di padre David su Mtatsminda. Di sera i turisti potranno gioire di Tbilisi di notte, dei bagni solfurei in vecchio Tbilisi, potranno scoprire la via Shardeni dove sono le fantastiche gallerie d'arte e caffetterie.
Notte a Tbilisi.
   
     
Giorno 8   Giovedì – Trasferimento all' Aeroporto Internazionale di Tbilisi. Partenza per casa.

   
     
     
     
 

 

Rate in Euro per albergo a 3* (centro città) per persona in DBL: 560 Euro
Supplemento camera singola in albergo a 3*: 115 Euro

 

 
 
La quota comprende:
   
4 x notti in albergo 3* a Tbilisi
1 x notte in albergo 3* a Telavi
1 x notte in albergo 3* a Gori
1 x notte in albergo 3* a Bakuriani
BB in alberghi
LA cena pasquale
Guide parlanti in inglese,russo, italiano, francese, tedesco
 

 

La quota non comprende:

   
Biglietti aerei
Assicurazione
Bevande alcoliche
Musei
Pranzo e cene supplementari

 


 




     
 
  Sightseeing