Concord Travel Logo

Tel.: +995 (32) 222-51-51
Cell: +995 (790) 22-51-51
WWW:
http://www.concordtravel.ge
E-mail:
contact@concordtravel.ge


Reviews

Richard
I arrived home last night after a very nice introduction to Azerbaijan thanks to your buddies... more



Piotr
We are in Poland now. We would like to thanks again for the organization of our tour... more

Stephen
I just wanted to let you know how much i thoroughly enjoyed the Georgia portion of the trip... more

Алексей
Большое спасибо за теплый прием, отдельное спасибо... more..

Avi
I want to thank you and Concord team for the very good service and... more

 
 

Car rental in Tbilisi

 

 
Favolóso Caucaso 2017 EURO 2294



Periodo di durata Paesi visitati Dimensióne del gruppo Tour comprende

Aprile – Ottobre 2017

Georgia Circa 8 - 15

Siti culturali, musei, parchi,

1 giorno: il 5 di ogni mese

Armenia

montagne del Caucaso, cibi locali, ,

20 giorno: 24 di ogni mese

Azerbaijan vino e brandy, mostra folklorica, allevamento di trote, autistà di jeep, trekking, viaggio in treno

20 giorni – 21 notti

 

Itinerario

Giorno d’arrivo – Incontro all’aeroporto * – Trasferimento in albergo a Tbilisi
1 giorno: Tbilisi – Sadakhlo (10:30) - Haghpat – Sanahin – Yerevan
2 giorno: Zvartnots - Etschmiadzin – Saghmosavank – Hovhanavank – Amberd – Yerevan
3 giorno: Garni - Geghard - Yerevan
4 giorno: Yerevan: Città tour
5 giorno: Yerevan - Khor Virap – Noravank - Caravansary - Sevan
6 giorno: Sevan - Dilidschan – Haghartsin – Goshavank - Sadakhlo (18:00) – Tbilisi
7 giorno: Tbilisi - Gudauri – Kazbegi **– Tbilisi
8 giorno: Tempo libero – Tbilisi – Baku (Volo/Treno) ***
9giorno: Baku: Tour Città Vecchia
10 giorno 0: Baku - Gobustan - Penisola di Absheron
11 giorno: Baku – Shamakhy – Lahic - Sheki
12 giorno: Sheki – Lagodekhi – il confine Azerbaijan/Georgia (tempo d’incontro 16:00 ora georgiana) Kvareli – Gremi – Telavi
13 giorno: Telavi - Tsinandali - Signagi - Gareji – Tbilisi
14 giorno: Tbilisi - Mtskheta tour
15 giorno: Tbilisi - Gori - Uplistsikhe - Borjomi – Akhaltsikhe
16 giorno: Akhaltsikhe – Vardzia – Kutaisi
17 giorno: Kutaisi – Zugdidi – Mestia
18 giorno: Mestia – Ushguli **** – Mestia
19 giorno: Mestia –Diga di Enguri – Batumi tour
20 giorno: Batumi – Tbilisi
Giorno di partènza – Trasferimento all’aeroporto di Tbilisi *** – partènza

* Trasferimento all’aeroporto è incluso nel prezzo del pacchetto, non ha importanza da quale paese e a che ora arriverete. L’autista vi incontrerà con la schèda di Concord Travel.
** Il pacchetto include trekking in Gergeti, verso la Trinita di Gergeti. Se voi non vorreste fare trekking, la nostra guida vi aiuterà a noleggiare una jeep sul posto con l’autista che vi porterà alla chièsa Trinita di Gergeti. Si prega di notare che la nostra guida accompagnerà i trekker, invece i turisti che avranno noleggiato la jeep saranno senza guida (prima di raggiungere il luogo di destinazióne). Il prezzo di una jeep con 4-6 posti 80 GEL/LARI (circa 40 EURO).

*** Trasferimento alla stazióne/all’aeroporto di Tbilisi e dalla stazióne/all’aeroporto di Baku – incluso nel prezzo.
I biglietti del treno e voli Tbilisi – Baku non inclusi nel prezzo. I biglietti del treno possono essere prenotati online attraverso il link: http://www.railway.ge/?web=1&action=page&p_id=479&lang=eng
I prezzi dipendono dal tasso di cambio e sono approssimativamente: un compartiménto per 2 persone - 50 EURO per una persona; un compartiménto per 4 persone – 30 Euro per una persona; Vagone letto aperto – 30 EURO per una persona.
Voli possono essere prenotati attraverso Concord Travel o attraverso online: www.azal.com e http://www.qatarairways.com prezzi dipendono dal momento della prenotazióne e dalla data del volo e sono approssimativamento 150-200 EURO.
**** Jeep sono necessarie per guidare da Mestia a Ushguli. Le Jeep saranno pronte per voi, ma deve essere fatto il pagamento sul posto in GEL (Lari), si prega di portare di 50 GEL (Lari) con voi. La nostra guida raccoglierà questi soldi e pagerà gli autisti delle Jeep per guidare in Ushguli.
***** Trasferimento all’aeroporto è incluso nel prezzo del pacchetto, non ha importanza in quale paese ed a che ora partirete.



Prezzi per una persona in DBL/TWIN camera
Numero di Persone Totale

1

Persona SNGL Camera

€ 6702

2

Persone

€ 3858

3

Persone

€ 3174

4

Persone

€ 2621

Dal 5

Persone

€ 2294

Supplemento

SNGL camera

€ 451

Supplemento

HB*

€ 243

Supplemento

FB**

€ 503

Supplemento

4* p/p in DBL/TWIN

€ 200

Supplemento

4* SNGL

€  516

Supplemento

5* p/p in DBL/TWIN

€ 561

Supplemento

5* SNGL

€ 1205

La quota comprende:

  • Trasporto (Auto (1-2 pax) /Minivan (3-5 pax)/ Minibus (6-14 pax) /Bus (14+ pax)) (trasporto cambia sul confine di ogni paese)
  • 20 notti Standard Hotel apross. 3 stelle (6 a Tbilisi, 1 a Telavi, 1 ad Akhaltsikhe, 1 a Kutaisi, 2 in Mestia, 1 a Batumi, 1 a Sheki, 2 a Baku, 4 a Yerevan, 1 a Sevan)
  • 20 colazióni
  • 4 cene (1 in albergo ad Akhaltsikhe l, 1 in albergo a Kutaisi l, 2 in albergo in Mestia)
  • 1 cena a Tbilisi al ristorante nazionale georgiano con un programma folklorico il quattordicesimo giorno
  • Biglietti d’ingressi per un programma
  • 2 degustazióne di vino in Kvareli (3 tipi di vino) e in Tsinandali (5 tipi di vino)
  • Guida parlante inglese/russo (guida cambia sul confine di ogni paese
  • Alcune guide locali in alcuni musei e in cantine di vino
  • 1 bottiglia d’acqua per una persona al giorno

La quota non comprende:

  • Voli
  • Biglietti del treno
  • Assicurazióne di viaggio
  • Allòggio il settimo giorno
  • Colazióne l’ottavo giorno
  • Pranzi
  • Jeeps in Kazbegi e in Ushguli
  • Bevande durante i pasti inclusi
  • Tassa del visto

 

* Due pasti al giorno inclusi nel prezzo (colazione e pranzo /cena)
** Tre pasti al giorno inclusi nel prezzo (colazione, pranzo e cena)


Sample Hotels
Georgia
Tbilisi – GTM Kapan 3*, Astoria Palace 3*, Betsy 4*, Primavera 4*, Sheraton Metekhi Palace 5*
Telavi – Alazany Valley 3*, Rcheuli Marani 3*, Shato Mere 4*
Akhaltsikhe – Rio 3*
Kutaisi – Gora 3*, Lali 3*, Bagrati 1003 4*
Mestia – Villa Mestia 3*, Chubu 3*
Batumi – Era Palace 3/4*, Sheraton Batumi 5*
Armenia
Yerevan – Hrazdan 3*, Ararat 4*, National 5*

Sevan – Bohemian Resort, Harsnaqar Hotel

Azerbaijan
Baku – Araz 3*, Amber 4*, Egoist 4*, Golden Coast 5*, Ambassador 4*
Sheki – Karvansaray 3*, Sheki Saray 5*

Commenti
* Nonostante che la nostra intenzione di proteggere il percorso stampato, i Tour in Armenia, Georgia, Azerbaijan possano essere soggetti a cambiare un po’. L’infrastruttura del turismo è ancora in via sviluppo in queste regioni.
** Avrete bisogno di qualche soldi supplementari per coprire i pasti quali non sono inclusi nel prezzo del tour, visite turistiche diverse, souvenir e articoli di natura personale come per esempio la lavanderia. Approssimatìvo 30 EURO al giorno per una persona.
***Cibi locali non sono costosi e si può scegliere ristoranti nazionali locali e piccolo caffè, prezzo del menù è approssimatìvo di 10 EURO per una persona.



Mappa Tour

Georgia

Azerbaijan

Armenia



Itinerario Dettagliato

Giorno d’arrivo – Incontro all’aeroporto – Trasferimento in albergo a Tbilisi – Pernottamento in albergo a Tbilisi

1 giorno: Tbilisi – Sadakhlo (10:30) - Haghpat – Sanahin – Yerevan
Fare colazione dalle 07:00 alle 09:00. Alle 09:00 partènza dall’albergo e trasferimento sulla frontiera dell’Armenia. Passerete le procedure di verfica di frontiera, ottenerete i vostri visti armeni e cambieranno il trasporto e la guida. Si prega di notare che dovrete camminare per circa 200 metri tra i confine dell’Armenia e della Georgia e dovrete portare i vostri bagagli indipendentemente. 1 Incontro con la guida armena e partènza; continuerete il tour verso il complesso monastico di Haghpat (XI-XIII sec.). La costruzione di questo Monastero è strettamente associate alla Gloria della famiglia reale dei Bagratuni. Viaggio verso il complesso monastico di Sanahin (X-XIII sec.). Entrambi i monasteri sono stati inseriti nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Ritorno a Yerevan. Pernottamento a Yerevan.

2 giorno: Zvartnots - Etschmiadzin – Saghmosavank – Hovhanavank – Amberd – Yerevan
Fare un giro per capolavoro arcitettonico di Zvartnots perla dell’architettura armena del VII sec. Nella località di Zvartnots , a ridosso del confine turco, si trovano i resti di una cattedrale costruita nel VII secolo su ordine di Nerses III. La chiesa “degli Angeli del Cielo” venne costruita tra il 640 ed il 661; attorno al 930 fu distrutta da uno dei ricorrenti terremoti. Proseguimento per la visita della Cattedrale di Echmiadzin (303 d. C.); S. Echmiadzin è una delle più antiche chiese cristiane in Armenia ed è il Centro della Chièsa Armena Apostilica.Checkout il sito sotterraneo del tempio pagano; la Cattedrale attuale si erge sulle rovine del tempio pagano. La prossima sosta presso la Chièsa di San Hripsime (VII sec.), mirabile monumento di architettura armena medievale. Si prosegue poi verso i monasteri di Hovhanavank di Saghmosavank , un monastero medieval sopra la gola profonda di Ashtarak il cui nome si traduce come “monastero di salmi”. Tour continuerà verso il Complesso Fortificato di Amberd (2. 300 metri di altezza), si trova al Sud del monte Aragats, vicino al vilaggio Byurakan (6 km.). La Fortèzza di Amberd è stata costruita (IX sec.). Pernottamento a Yerevan.

3 giorno: Garni - Geghard - Yerevan
Visita di Garniil tempio pagano di Garni è unostraordinario monumento della cultura ellinistica in Armenia. Il tempio fu edificato nella seconda metà del I secolo d. C. Distrutto dal terremoto nel 1679., è stato ricostruito nel 1975. A nord-est di Garni nella gola del fiume Azat c’è il magnifico monastero di Geghard; Il nome attuale Geghard fu dato nel XIII secolo e significa “il monastero della lancia” che ferì Cristo durante la crocifissione, che secondo la leggenda sarebbe stata portata in Armenia dall'apostolo Taddeo e conservata nel monastero insieme a molte altre reliquie. Il tempo della fondazione del monastero non è stabilito. L’attuale complesso architettonico è stato costruito nel mezzo del XIII secolo. La chièsa principale del complesso - Katoghike è uno dei più antichi edifici del complesso. Rientro a Yerevan. Visita il famoso mercato d’arte e mestieri all’aperto - Vernissage. Pernottamento a Yerevan.

 

4 giorno: Yerevan: Città tour
Tour della città capitale della Repubblica di Armenia include le seguenti visite: : Matenadaran – l’Istituto di ricerca di Armenia che conserva antichi e preziosi manoscritti armeni, greci, siriani e romani; Poi visita il Museo del Genocidio Armeno con il memoriale di “Tsitsernakaberd” . “Tsitsernakaberd” è la collina delle rondini ad Yerevan, ospita il monumento alle vittime ed il museo del genocidio. La prossima sosta è la fabbrica di cognac di YerevanARARAT” con una degustazióne di tre tipi dei vini. Un giro a piedi e visitare negozi di souvenir. Pernottamento a Yerevan.

5 giorno: Yerevan - Khor Virap – Noravank - Caravansary - Sevan
Visita il Monastero di Khor Virap. L’importanza del monastero è legata al fondatore del Cristianesimo in Armenia - Gregorio l'Illuminatore. La leggenda narra che Il re pagano Tiridate III tenne San Gregorio l’Illuminatore, reo di aver professato e diffuso il cristianesimo, imprigionato per 12 anni in un pozzo (khor virap significa “pozzo profondo”) dove alcune donne cristiane gli portavano cibo in gran segreto. Si può scendere nel pezzo profondo. Da qui si può godere della vista del maestoso monte Ararat. Visita il monastero di Noravank (XII secolo), situato in un canyon dalla rara flora. Poi possiamo continuare il nostro tour verso la fabbrica di vino di Areni. Avremo l’opportunità di degustare miglior vino armeno in un vilaggio vicino. Contiueremo il nostro viaggio attravero il Passo di Selim in Armenia Medievale. Visita il Caravanserraglio di Selim, che risale al XIV secolo. Pernottamento a Sevan.

6 giorno: Sevan - Dilijan – Haghartsin – Goshavank - Sadakhlo (18:00) – Tbilisi
Partènza per Dilijan. Poi contiueremo il nostro viaggio verso il Monastero Medievale Haghartsin. Il Monastero di Haghartsin (danza delle aquile) costruito da due fratelli, principi della dinastia dei Bagratidi, comprende due chiese ed una cappella. Il refettorio di Haghartsin, costruito nel 1248 dall’architetto Minas, è unico nell’architettura armena. La chiesa più antica dedicata a San Gregorio risale al X secolo ed è una piccola croce greca. La piccola cupola da un’impressione d’antichità con le pietre poggiate una sull’altra. Ci sono anche alcune khatchkar e una meridiana sulla parete della chiesa di San Gregorio. Il refettorio di Haghartsin, costruito nel 1248 dall’architetto Minas, è unico nell’architettura armena. È una vasta sala formata dall’ accostamento di due vani quadrati coperti da quattro arconi incrociati con al centro un lanternino. Visita il Monastero di Goshavank (monastero di Gosh), situato in un villaggio di nome Gosh (Tavush marz), è stato costruito nel XII-XIII sec. Oggi il monastero non funziona , ma è una popolare destinazione turistica. Trasferimento in Sadakhlo il confine Armenia/Georgia; cambieranno la guida e l’autista e partènza per Tbilisi in albergo . Pernottamento a Tbilisi, in albergo.
7 giorno: Tbilisi – Gudauri – Kazbegi – Tbilisi
Alle 07:30 partzenza per Kazbegi. Proseguimento attraverso la strada che lungo il fiume Tergi ci porta da Gudauri a Kazbegi – la città principale nella regione.Dopo visiteremo la Fortezza di Ananuri e il Serbatoio d’Aqua di Jinvali. Lungo il percorso una sosta per visitare le diverse cose fatte a mano (feltro, ricamo, pittura iconografica). Da Kazbegi, una passeggiata di un’ora e mezzo, attraverso splendid valli e colline, conduce alla Chièsa della Trinità di Gergeti situate all’altezza di 2170 m. Condizioni meteorologiche permettendo, c’è la possibilità di vedere uno dei ghiacciai più alti del Caucaso: il monte Kazbegi (5047 m.). Continueremo la strada verso la Gola di Dariali prima di ripartire per Tbilisi. Ritorno a Tbilisi. Pernottamento a Tbilisi, in albergo.

8 giorno: Tempo libero – Baku – Tbilisi (Volo/Treno) – Pernottamento in Treno
Il check out alle 12:00. È possible lasciare i bagagli presso la reception dell’albergo. L’autista verrà a prendervi dall’albergo due ore prima partènza ed egli porterà i passaporti per le persone chi hanno presentato una domanda di visto per l’Azerbaijan a Tbilisi. Dopo arrive a Baku, trasferimento in albergo con l’autista. Quelli chi avranno preso il volo dovranno prenotare una notte extra a Baku*; invece gli altri chi avranno preso il treno saranno in treno durante la notte. Il treno arriverà a Baku alle 10:05 (la mattina prossima).

*Prezzi per DBL camera 80 EURO e SNGL camera 65 EURO.

9 giorno: Baku Città Vecchia
Oggi il tour si inizia alle 12:00. Arrivo e il Check-in in albergo. Escursione in “CITTÀ VECCHIA” *Icheri sheher* – Città Interna. Icheri sheher significa la città interna. È stata chiamata dopo il boom petrolifero alla metà del XIX secolo. La Città Vecchia di Baku incluso il Palazzo degli Shirvanshah, la Torre della Vergine, il simbolo di Baku ed il Caravanserai, con la piazza di 22 ettari. È il luogo dove vivono 1300 famiglie. Città vecchia nella città moderna. La sera una passeggiate per le vie del centro e per la piazza Fontana, shopping. Pernottamento in albergo, a Baku.

10 giorno: Baku - Gobustan - Penisola di Absheron
Escursione alla riserva storico-artistico di Gobustan, è nota con le antiche opera d’arte preistoriche e petroglifi. Il Gobustan, territorio collinare con dirupi e burroni, è situato a 60 km da Baku. Qui si trovano sorprendenti testimonianze del passato, raffigurazioni rupestri, grotte e insediamenti di uomini preistorici e manufatti, grazie ai quali è possibile seguire la storia dello sviluppo dell’uomo, le sue attività, concezione del mondo, e livello di sviluppo raggiunto dalla “tecnica”. Nel Gobustan ci sono più di quattromila raffigurazioni rupestri: rappresentazioni di persone, animali, scene di lavoro, di caccia in gruppo e di danza. Si tratta di petroglifi, ovvero di “incisioni sulla pietra”. Per ampiezza di periodo storico questi petroglifi non hanno eguali: a partire dal X-VIII millennio a.C., questi “antichi capolavori” descrivono la realtà fino al Medioevo. Non lontano da lì si trova *gavanchalan dash*. “Gaval-dash”, una pietra-tamburello della riserva del Gobustan; La visita di Gobustan vi condurrà in un altro mondo. Visit ail tempio di fuoco Atashgah e *Yanar dag*; Atashgah significa la casa di Fuoco, luogo di fuoco; Escursione ad Yanar dag . Qui potrete vedere fenomeno della natura, combustione incessante del gas sulla natura della roccia; gli storici dicono che forse questo luogo ha dato il nome all’Azerbaijan - *il paese del fuoco*. Pernottamento in albergo, a Baku.

11 giorno: Baku – Shemakha – Lahic – Sheki (350km/5.5 ore)
Dopo la colazióne partènza per la visita della Città di Shemakha., la Tomba di Diri Baba e Yeddi Gumbez. Poi proseguimento verso il vilaggio Lahic nel distretto Ismayilly. Molti abitanti di Lahic sono coinvolti in antichi mestieri come per esempio la lavorazióne del rame e tessitura dei tappeti. Nella metà del XIX secolo sono state più di 200 botteghe degli artigiani. Una sosta nel laboratorio artigiano per una lezióne improvvisata di antico artigianato. Pernottamento in albergo, a Sheki.

 

12 giorno: Sheki –Lagodekhi/il confine (l'Ora d’incontro 16:00 Ora locale georgiana) Kvareli – Gremi – Telavi
Sheki è uno dei territori più famosi e antichi dell’Azerbaiajn; situate a 700 metri sul livello del mare, ha una froma ad anfiteatro, circondato da montagne e foreste. L’antica Sheki era attraversata la Grande Via della Seta. Per la prima volta visiteremo il Palazzo dei Khan di Sheki, costruito alla fine del XVIII secolo, ricco di decorazióni prestigiose in vetro colorato e legno mirabili affreschi. Il Museo Storico di Sheki è famoso. Contiueremo il nostro viaggio verso il vilaggio di Ilisu, che è un commune nel distretto Qash dell’Azerbaijan; si più godere con una splendida vista panoramica. Dopo questo partènza per Lagodekhi, il confine Azerbaijan/Georgia. Formalità di frontiera, cambieranno il trasporto e la guida. 2 Partènza per Kvareli. Visiteremo la cantina di vino, chiamata “Gvirabi”- tunnel. La temperature naturale è 10-12ºC; la lungezza di questa costruzióne è di 7,7 km. Il prossimo liuogo è il Monastero di Gremi, il monumento architettonico del XVI secolo – la citadella reale e la Chièsa degli Arcangeli in Kakheti. In seguito pertènza per Telavi. Pernottamento in albergo, a Telavi.

13 giorno: Telavi – Tsinandali – Signagi – Gareji – Tbilisi

Visita il vilaggio Tsinandali Casa-museo di Aleksandre Chavchavadze, il principe della regione di Kakheti, con giardino bellissimo e cantina di vino, dove potremmo assaggiare 5 tipi di vino. Aleksandre Chavchavadze ha ricevuto questo vilagggio come l’eredita da suo padre, il Conte Garsevan Chavchavadze, il vilaggio si trova nella valle del fiume Alazany. Nel 1835 egli ha rinnovato il podere ed ha costruito un nuovo palazzo in stile italiano ed ha formato anche un giardino decorato. Questo era un posto dove Aleksandre Chavchavadze spesso accoglieva e organizzava i ricevimenti per gli ospiti stranieri con la musica, con gli incontri e sopratutto con il vino della sua cantina. Le sue conoscenze europee ha usato ed ha costruito una delle grandi cantine per il vino (Marani), dove ha riunito le tradizióni georgiane ed europee. In seguito partènza per Signagi. Visiteremo il Monastero di Bodbe – con la visita alla tomba di Santa Nino. Secondo una tradizióne georgiana, Santa Nino, una battezzante donna dei georgiani, predicò il Cristianesimo qui all’inizio del IV secolo. Dopo che avrà finito città tour di Signagi noi abbiamo l’ora di pranzo e continuiamo il nostro viaggio verso David Gareja3. Monastero rupestre in semi-Deserto, con la natura selvatica unicale, i capolavori artistici e il monastero fatto in roccia; la fondazione di David Gareja risale al VI secolo d. C., fondato da uno dei tredici padre siriaci Davit Garejeli; è composto di centinaia di chiese, capelle, celle, molto delle quali sono scavate del tutto o in parte nella montagna. Il complesso è meraviglioso con il suo progetto architettonico e con i suoi affreschi. La sera ritorno a Tbilisi. Pernottamento in albergo, a Tbilisi.

14 giorno: Tbilisi – Mtskheta tour

Partènza per Mtskheta (il Patrimonio dell’UNESCO), la città fu la capitale del regno di Georgia fra il III secolo a. C. e il V secolo d. C. Monastero di Jvari (Croce) - VI secolo; la Cattedrale di Svetitskhoveli (la Colonna vivente) – XI secolo. Ritorno a Tbilisi. Visiteremo i Bagni Sulfurei – Abanotubani, le Chièse Ortodosse Georgiane ed Armene Gregoriane, anche una Sinagoga ebraica ed una Moschea turca fianco a fianco, riflettendo l’accettazióne di Tbilisi e la tolleranza delle diverse religioni. Si può anche vedere un monument recente, la nuova Cattedrale della Santa Trinità - Tbilisi Sameba, la più grande cattedrale nel Caucaso. Tour include i seguenti luoghi: la Chièsa di Metekhi viene eretta sulla scogliera, si affaccia sul fiume Mtkvari. Il colorato palazzo di Darejan è anche situate sulla scogliera, come il nido di una rondine. I Bagni Sulfurei si trovano nella Vecchia Tbilisi, di front del Palazzo di Darejan, sull’altra parte del fiume. Nello stesso quartiere c’è l’Ortodossa Narikale la Chièsa di San Nikola. La Fortezza di NArikala è un antico simbolo dell’ingegnosità difensiva di Tbilizi, fondata nel IV secolo. Percorso la via Leselidze incontriamo la Chièsa Armena di San Giorgio ed una Sinagoga ebraica con una facciata elegante; sul lato versante della strada c’è la Chièsa di Sioni, con la Croce di Santa Nino Cappadocia, fatta di rami di vite legati con I capelli della santa; Poi una passeggiata per la via di Shardeni, dove si trovano i caffè accoglienti e le gallerie d’arte. Camminando si raggiunge la Chièsa di Anchiskhati, una delle più antiche chièse di Tbilisi che conserva il suo aspetto originale, mantenendo l’Icona Miracolosa di Gesù. Infine il tour continuerà in viale Rustaveli. Le attrazioni del vicino viale Rustaveli comprendono Teatro d’Opera e Balletto di Tbilisi, il Parlamento, Museo Nazionale, Teatro Rustaveli, Gallerie d’Arte. Visita il Museo Nazionale che custodisce un’incredibile collezione di reperti archeologici comprendente oggetti e gioielli d’oro della Georgia precristiana; dopo il Museo Nazionale visiterete il Museo Etnografico all’aperto, dove si sono costruiti tutti i tipi di vecchie case da tutta la parte della Georgia. Alle 20:00 la cena di benvebuto con un programma folcloristico al ristorante nazionale di Tbilisi. Pernottamento a Tbilisi, in albergo.

15giorno: Tbilisi – Gori – Uplistsikhe – Borjomi – Akhaltsikhe
Dopo la colazióne partènza per Gori. La città fu fondata uno dei più grandi re della Georgia, Davide il Costruttore (1089–1125). Visit il museo di Joseph Stalin a Gori. In seguito visita Uplistsikhe, “la Fortézza del Signore”, che è una città vecchia scavata in una roccia nella Georgia orientale. È costruita sul lato roccioso sinistro del fiume Mtkvari, contiene varie strutture risalanti dal secondo millennio a.C. al tardo medioevo e si distingue per la combinazióne unica di vari stili di scavate nella roccia culture. La zona centrale, che contiene la maggior parte delle strutture scavate nella roccia, è collegata alla parte inferiore da un tunnel stretto. La maggior parte delle strutture sono esclusivamente di petra scolpita, senza elementi decorative di più.In seguito partènza per Borjomi. Una sosta per gustare l’acqua minerale di Borjomi. Partènza per Akhaltsikhe. Visita Rabati. Il centro storico si chiama “Rabati”. Passeggiando intorno Rabati d’ Akhaltsikhe (città vecchia), con la sua architettura multiculturale. Questo distretto si trova sul lato nord del fiume Potskhovi, ad Ovest del ponte. Rari esempi, grappoli di “Darbazebi” (grappoli di case in stile tradizionale georgiano), quali sono stati costuriti nel XII secolo e una Moschèa dal 1752 e le rovine di una Madrassa (scuola islamica). In centro storico (in Rabati) sono situati anche una Sinagoga, una chièsa cattolica e una chièsa armena. Pernottamento in albergo, ad Akhaltsikhe.

16 giorno: Akhaltsikhe – Vardzia – Kutaisi
Dopo la colazióne partènza per Vardzia. Cave City Vardzia è una città scavata nella roccia sulla riva sinistra del fiume Mtkvari, è stata fondata fra XII e XIII secolo durante il regno di Giorgio III e del Re Tamàr ; un labirinto di migliaia di camera, il suo completamento nel 1185 dal leggendario Re Tamara. È stata una dimona di oltre 50.000 persone durante il regno di Re Giorgi III, fino a quando non è stato convertito in un monastero da sua figlia, il Re Tamara ( o Regina Tamara, ma è molto importante quello che nella storia della Georgia, Regina Tamàra si chiama il Re Tamar; come per esempio, la parola “il re” in georgiano si pronuncia “mefe”, invecce “la regina” – “dedofali”. Per quanto riguarda il Re Tamàr, nelle fonti sempre è stato menzionato “Mefe Tamari”, che in italiano si traduce cosi – il Re Tamara). Inizialménte concepito come una città-fortézza, il complesso è stato diventato un ben-fortificato monastero, che aveva un ruolo significativo nella vita politica, culturale, educativa e spiritual del paese. Al centro del complesso si trova la chièsa dell’Assunzione della Vergine Maria, riccamente decorate con pitture murali. In seguito partènza per Kutaisi. In Kutaisi visiteremo il Tempio di Bagrati ed il Monastero e Complesso dell’Accademia di Gelati (XII sec., il Patrimonio dell UNESCO), anche un nuovo palazzo del Parlamento. Kutaisi era la capitale dell’antico regno della Georgia. Resti archeologici indicano che la città ebbi il ruolo di capitale del regno già nel second millennio a. C. Apollonio Rodio che scrisse delle vicende di Giasone e degli Argonauti sul loro leggendario viaggio in Colchide, afferma che Kutaisi/Aia era la destinazióne finale della spedizióne e residenza del Re Eete. Tra il 978-1122 Kutaisi fu la capitale del regno di Georgia, e tra il XV secolo ed il 1810 la capitale del regno di Imereti. Dalla fine del 2012 Kutaisi è diventata la città dove si trova la nuova sede del Parlamento della Georgia. Il nuovo edificio del Parlamento è stato progettato dall’architetto spagnolo Alberto Domingo Kabo. Pernottamento in albergo, a Kutaisi.

17 giorno: Kutaisi – Zugdidi – Mestia
Dopo la colazióne partènza per Zugdidi. Vìsita il magnifico Palazzo dei Dadiani. Il palazzo conserva 41 000 oggetti museali. La maggiorn parte tra loro sono esempi unici e preziosi d’arte georgiana e straniera. L aparte più emozionante è un viaggio in Svaneti. Lo Svaneti è la regione abitata più alta d’Europa. Ben 4 delle 10 montagne più alte del Caucaso si trovano qui, compresa la più alta montagna della Georgia, il Shkhara (5201 metri). Il paesaggio dello Svaneti è dominato da alte montagne separate da profonde valli; la maggior parte del teritorio è coperto da foreste. Lo Svaneti è famoso per i suoi tesori di architettura e per i paesaggi montani. Quasi ogni vilaggio della regione possiede una torre costruita nel Medioevo, fra il IX e il XII ss. Sparsi nella regioni vi sono decine di chiese ortodosse e numerose fortezze. Fare uno spuntino per la lunga strada; noi non ci fermeremo prima di arrivare in Mestia, ma la ci aspetta una grande sorpresa, visiteremo allevamento di trote di una piccolo famiglia ed a pranzo assaggieremo la trota vera georgiana, che per noi avrà preparato il nostro ospitante sul fuoco. Pernottamento in albergo, in Mestia

18 giorno: Mestia – Ushguli – Mestia
Dopo la colazióne partènza per Ushguli con le Jeep. Vìsita la Chièsa di San Giorgio di Laghami (VII-XII) e un complesso residenziale – la dimora storica degli svan. Vìsita la Chièsa di San Giorgio in Nakipari (1130 d.C) e il Museo Etnografico in Ushguli. Ushguli viene considerato come il luogo più alto in Europa (2200 m. sul livèllo del mare). Pernottamento in albergo, in Mestia.

19 giorno: Mestia – Diga di Enguri – Batumi tour
Dopo la colazióne vìsita Latali e Lenjeri dove visiteremo le basiliche con una navata del VIII – XIX – XIV ss. Le loro facciate sono senza decori, invece l’interno è riccamente decorato con gli affreschi. In seguito partènza per Batumi la più bella città della Georgia. Lungo il percorso visiteremo la Diga di Enguri (o Inguri), l’altezza sulla fondazióne - 271,5(è la più alta diga di questo tipo in tutto il mondo). La Diga fa l’acqua-Serbatoio di accumulo nelle gole pittoresche di Samegrelo e delle montagne di Svaneti. Abbiamo un tempo libero per fare una passeggiata attraverso la spiaggia in un famoso viale di Batumi.
Pernottamento in albergo, a Batumi.

20 giorno: Batumi – Tbilisi
Una mattinàta libera a Batumi. Uscire dall’albergo, check out alle 12:00 e partenza per il Giardino Botanico di Batumi. In seguito ritorno a Tbilisi. Pernottamento a Tbilisi, in albergo.

Giorno di partènza – Trasferimento all’aerporto di Tbilisi – Partènza
1 Se qualcuno non può portare il bagaglio si prega di chiedere alla guida di Concord Travel per prendere un taxi locale alla fermata dei taxi che porterà il vostro bagaglio sul confine con l’Armenia.

2 Se qualcuno non può portare il bagaglio si prega di chiedere alla guida dell’Azerbaijan per prendere un taxi locale alla fermata dei taxi che porterà il vostro bagaglio sul confine con la Georgia.

3 Questo luogo è il deserto, cosi si dovrebbe evitare di indossare pantaloncini e sandali. È meglio che vestiate adeguatamente; pantaloni e scarpe sportive sono ideali.

Requisiti Visto

Armenia:
Visti possono essere ottenuti all’arrivo all’aeroporto di Yerevan per AMD3000 (appross. EURO 8) per i cittadini di UK, USA, CAN, AUS, NZ. Si può richiedere il visto on-line www.armeniaforeignministry.am

Si prega di notare: Se qualcuno ha un passaporto diplomatico o un passaporto ufficiale di qualsiasi natura, quindi si avrà bisogno di applicare il visto prima del viaggio.

Georgia:
Si prega di controllare qui
http://concordtravel.ge/portal/alias__concordtravel/lang__en/tabid__3868/default.aspx

Azerbaijan:
Tutte le nazionalità richiedono un visto prima di entrare in Azerbaijan. Per l’applicazióne il visto dell’Azerbaijan dovrete richiedere una lettera di invito dal nostro agente. Questa lettera sarà fornita da Concord Travel e invieremmo a voi, per l’invio con la vostra applicazióne. La lettera dal nostro agente sarà fornita fino a 6 settimane prima della partènza, se sarà necessario più presto, allora vi preghiamo di contattarci direttamente per richiedere.
È necessario inviare una copia scannerizzata del passaporto direttamente a Concord Travel prima di applicare il visto in modo che possiamo applicare della vosta lettera di autorizzazióne.
Nota Speciale: Riqusiti visto sono soggetti a modifiche e devono essere confermati prima della partènza. Si prega di notare che per i cittadini di alcuni paesi Concord Travel puó provvedere il visto di Azerbaijan a Tbilisi attraverso l’Ambasciate dell’Azerbaijan. Questo sarà fatto durante il vostro tour in Georgia in 2-3 giorni lavorativi, senza la vostra partecipazióne, cosi questo non disturberà il vostro viaggio. Il prezzo di questo servizio varia per diverse nazionalità. Si prega di avvisare su questo quando prenotate il viaggio con noi.
Torna in cima

Informazióne Pratica

Cambio Estero

Up-to-date informazióni sui tassi di cambio possono essere ottenute qui: http://currency.boom.ge/?lng=en
Valuta Locale:
Armenia: Dram.
Azerbaijan: Manat.
Georgia: Lari.

Valuta consigliata per lo Scambio: USD o EURO.
Dov’è possibile Scambio: Città più importanti – la vostra guida vi cosiglierà all’arrivo
Disponibilità Bancomat: Solo in città importanti.
Accettazióne Carta di Credito: Solo in città importanti.
Assegni di viaggio: Potrebbe essere difficile cambiarli

Clima

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic

Temperatura media

6 5 8 15 18 21 24 24 20 17 12 8

Temperatura max. media

10 8 12 19 22 26 28 29 25 21 16 12

Temperatura min. media

3 2 4 10 13 16 20 20 16 13 8 6

Media giorni di pioggia

4 5 3 3 4 3 5 4 3 4 2 5

Media giorni di neve

0 3 1 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Vaccinazióni & Protezióne

Niente è obbligatorio

Fornitura Elettrica & Spine

Per informazióni complete per quanto riguarda voltaggi e tipi di spina in uso nei paesi visitati vedete il link
http://www.kropla.com/electric2.htm

Assicurazióne di Viaggio

Assicurazióne di viaggio è obbligatoria per tutti i nostri turisti. Dove essere assicurato che la sua Polizza di Assicurazióne copre le spese medicine e di rimpatrio.

Imbalaggio per il vostro viaggio

Purtroppo il bagaglio non è sempre raggiungibile alla destinazióne come il suo proprietario o può essere danneggiato durante il viaggio. Se sarà successo qualcosa di simile, in quest’occasione è molto importante prima di lasciare l’aeroporto, presentare un PIR (Property Irregularity Report) nella compagnia aerea con quale siete arrivati. Questo è molto necessario se avete intenzióne di reclamare contro la Compagnia Aerea o l’Agenzia di Viaggio.

Bagaglio

Ricordate che voi dovrete portare i vostri bagagli cosi non vi sovraccaricate
Un pezzo principale del bagaglio e uno zaino. Totale idennità: 20kg..

 

Abbigliamento

Confezióne essenzialmente per “Condizióni di Caldo”.
Pack essentially for ‘Hot Conditions’. La zona del Nord è montuosa , il clima è variabile, percio si può fare freddo soprattutto di note; si prega di portare una giacca calda. L’impermeabile è essenziale in ogni momento. Nelle zone più remote del Caucaso si dovrebbe evitare di indossare pantaloncini e canotte. È meglio che vestiate adeguatamente. pantaloni lunghi e le gonne sono ideali. Per entrare in Chièse e nelle Moschee tutti si devono coprirsi la testa, cioè un velo è essenziale.

Calzature

Scarpe comode per visitare i siti e le città collinari; sandali; camminare leggero/ scarponi per cammino a piedi il giorno opzionale

 

Attrezzatura

Il costume da bagno, il capellino, la crema solare e gli occhiali da sole.